smp_001a
smp_002
smp_003a
smp_004
smp_005
violinov_web

Giulio Bongiascia

Informazioni sul contatto

Immagine-contatto

Flauto traverso

Indirizzo:
Via Panoramica n. 599
I-23020 Montagna (SO)

Telefono: +39 0342 38 05 38

Cellulare: +39 339 795 55 83

Scarica le informazioni come: vCard

Altre informazioni

Curriculum

Giulio Bongiascia intraprende gli studi musicali fin dalla giovane età sperimentando vari strumenti, iniziando in seguito lo studio del flauto con il Maestro Beppe Montrucchio, sotto la cui guida si diploma presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria nel 1990.
Già in possesso della maturità tecnica ottenuta presso l'istituto industriale “Mattei” di Sondrio, successivamente i suoi studi musicali lo hanno portato a perfezionarsi presso il Conservatorio della Svizzera italiana di Lugano con il maestro Alfred Rutz e parallelamente con il flautista Mauro Scappini.

La sua attività concertistica si è svolta in Italia e all'estero, suonando prevalentemente in formazioni cameristiche (dal duo al quintetto). Ha suonato in qualità di solista con gli Archi del Festival di Reggio Emilia nel 1991 e con l’Orchestra Nuova Cameristica di Milano negli anni 1999, 2002 e 2005.

Da sempre il suo interesse è rivolto, oltre alla musica “classica”, anche alla musica moderna e jazz; nel 1999 ha inciso il disco “Historias del Sur”, lavoro frutto di una lunga collaborazione con alcuni musicisti argentini, con i quali ha tenuto numerosi concerti riscuotendo ovunque successo di pubblico e critica.
Attualmente fa parte del Polychrome Flute Ensemble, gruppo con il quale ha inciso i due cd “Songs”, nel novembre 2014 e “Amarcord” nel giugno 2018. Svolge la sua attività didattica in Italia e in Svizzera.
Dai primi anni ’90 in avanti ha fondato le classi di flauto delle seguenti scuole di musica valtellinesi e grigionesi : Civica Scuola di Musica della Provincia di Sondrio (della quale è stato socio fondatore e presidente) , Scuola di Musica di Bormio; Scuola di Musica “Dante Milani” di Morbegno, Scuola di Musica di Brusio, presso la quale è stato anche direttore dal 2006 al 2011 e Scuola Musica di Poschiavo dove tuttora insegna.
Dal 1994 al 2005 è stato docente di flauto presso la Musikschule Oberengadin di St.Moritz ed attualmente è docente di ruolo per lo stesso strumento, presso la scuola statale ad indirizzo musicale “M. Quadrio” di Ponte in Valtellina.

logo