Giulio Bongiascia

Informazioni sul contatto

Immagine-contatto

Flauto traverso

Indirizzo:
Via Panoramica n. 599
I-23020 Montagna (SO)

Telefono: +39 0342 38 05 38

Cellulare: +39 339 795 55 83

Altre informazioni

Curriculum

Giulio Bongiascia, nato a Sondrio il 3 giugno 1963, dopo aver intrapreso studi musicali fin dalla giovane età sperimentando vari strumenti, ha iniziato lo studio del flauto traverso sotto la guida de M° Beppe Montrucchio, conseguendo il Diploma presso il Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria. Si è perfezionato in seguito con i maestri Alfred Rutz al Conservatorio della Svizzera  Italiana di Lugano e  Mauro Scappini.

Da sempre la sua attività si è svolta in campo artistico sia in qualità di musicista che di insegnante.

Come flautista ha tenuto concerti in Italia, Svizzera e Germania suonando prevalentemente in formazioni cameristiche (dal duo al quintetto). Ha suonato come solista con gli Archi del Festival di Reggio Emilia (1991), l’Orchestra Nuova Cameristica di Milano (1999 e 2002) e l’Orchestra Monteverdi di Morbegno (2005).

Nel 1999 ha inciso, il disco “Historias del Sur”, lavoro frutto di una lunga collaborazione con alcuni musicisti argentini, con i quali ha tenuto numerosi concerti  riscuotendo ovunque successo di pubblico e critica.

Socio fondatore nel 1990 della Scuola Civica di Musica della Provincia di Sondrio, è stato presidente dell’Associazione Musica Viva di Sondrio dal 1991 al 1994.

Dai primi anni ’90 in avanti ha fondato le classi di flauto traverso delle seguenti scuole:

Scuola di Musica della Provincia di Sondrio, Scuola di Musica di Bormio, Scuola “Dante Milani” di Morbegno, Scuola di Musica di Brusio.

Dal 1994 al 2006 è stato docente di flauto alla Musikschule Oberengadin di St.Moritz e dal 2006 al 2011 direttore della Scuola di Musica di Brusio.

Attualmente insegna presso la Scuola Musicale Poschiavo ed è docente di ruolo per la classe di flauto presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale “M. Quadrio” di Ponte in Valtellina. 

logo